Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Verifica telefonica di Google AdSense bloccata da mesi: una presa in giro?

Google AdSense - Verifica numero telefonico

Questo articolo è rivolto a tutti gli utenti che utilizzano il programma di affiliazione Google AdSense per monetizzare il traffico sui loro siti Web e, nel nostro piccolo, vogliamo scrivere una sorta di lettera aperta a Google AdSense, proprio come fanno le grandi testate giornalistiche: osservando quanto accaduto a moltissimi affiliati, pensiamo sia giunto il momento di riflettere tutti assieme e capire veramente cosa stia accadendo.

Ormai da mesi, i pagamenti sono stati bloccati a causa della verifica del numero telefonico: inizialmente pare che la situazione si sia congestionata per problemi al sistema delle telefonate, con una voce automatica dalla quale non si poteva evincere il codice PIN per effettuare l’operazione di sblocco. Altri inconvenienti sono sorti a causa del tipo di numero telefonico inserito nel proprio account: inserendo un numero relativo ad un telefono cellulare è probabile che sorgano problemi. In quest’ultimo periodo abbiamo assistito invece alla nascita di un ulteriore ostacolo: il link alla pagina per l’avvio della procedura di verifica del numero telefonico indirizza insistentemente gli utenti ad una pagina di errore con il seguente messaggio: “Attualmente, non è possibile elaborare la richiesta. Vi preghiamo di inserire nuovamente il codice PIN in circa un’ora.”.

Leggi il resto »

Generazione Internet ti regala il premio che vuoi tu! Il contest dell’estate 2008!

Descrizione del contest

Quello di Generazione Internet è un contest davvero particolare: è l’unico che ti regala il premio che vuoi tu! La nostra filosofia è sempre stata quella di fornire un servizio utile ai nostri lettori e vogliamo mantenerla anche come linea guida del nostro contest: innanzitutto precisiamo che la partecipazione è completamente gratuita; sono previsti ben 10 vincitori quindi, le probabilità di “portarsi a casa un premio”, non sono ridotte ad una sola persona. Abbiamo selezionato alcuni prodotti tecnologici di qualità, come hard disk esterni, fotocamere digitali, iPod, console di gioco, monitor LCD, stampanti multifunzione, e accounts a pagamento sui più noti siti di hosting files, come RapidShare, MegaUpload e FileFactory, di hosting immagini, ovvero Flickr, e di hosting Web, come DreamHost. Altre 8 persone potranno aggiudicarsi un premio di consolazione, che reputiamo comunque utile (per maggiori informazioni, leggere la sezione dedicata al 3° premio). Il termine ultimo per partecipare è domenica 7 settembre 2008, mentre l’estrazione del premio avverrà mercoledì 11 settembre 2008 (abbiamo scelto queste date per dare la possibilità a chiunque di poter partecipare a questo contest, visto che le vacanze estive potrebbero impedire ad alcuni di accedere ad Internet).

Ai primi 100 iscritti diamo la doppia possibilità di vincere un premio e, ai siti che possiedono un PageRank maggiore di 2, forniremo un numero di tickets corrispondente al valore del PR! (maggiori informazioni nella sezione “Come si partecipa”)

Leggi il resto »

Dominio gratis e Sconto di 50 dollari su tutti i piani Web Hosting di DreamHost

Per chi stesse pensando di aprire il proprio sito (blog) o, per esempio, stesse pensando di trasferire il proprio blog ospitato su piattaforme quali WordPress.com, Altervista.org, Splinder.com, etc. ad un hosting Web professionale, con un dominio di secondo livello (es. nomesito.com), DreamHost è sicuramente una scelta da valutare. Generazione Internet e Mondo Curioso vi regalano un dominio gratuito e uno sconto di ben $50 (dollari) su tutti i piani hosting disponibili, che cambiano solo in base alla scadenza del pagamento (mensile, annuale, 2 anni, 3 anni, 5 anni e 10 anni). Basta utilizzare, in fase di registrazione, il codice promozionale “PROMOGEN” (senza virgolette). Le caratteristiche del servizio sono davvero particolari, soprattutto dal punto di vista delle risorse messe a disposizione:

  • Spazio Web: 500 GB (aumenta di 2 GB alla settimana)
  • Banda mensile: 5.0 TB (aumenta di 40 GB alla settimana)
  • Database MYSQL: infiniti
  • Sistema operativo: Linux Debian
  • Accounts eMails (POP e IMAP): infiniti
  • Accounts FTP: infiniti
  • Installazione CMS automatica (es. WordPress) in pochissimi clicks

Avete letto bene! Ma vediamo in dettaglio le varie caratteristiche:

Spazio Web

I 500 GB di spazio iniziali sono già tantissimi quindi, sfido qualunque blog, a superare tale limite: uno degli innumerevoli vantaggi è che potrete ospitare le immagini del vostro blog direttamente nel vostro spazio. Da ciò consegue che non dovrete più preoccuparvi se il sito presso il quale tenete le immagini (es. Flickr, Photobucket, etc.) vi chiude l’account per qualche immagine che infrange il regolamento, oscurando tutte le immagini presenti nei vostri articoli. Altro aspetto da non sottovalutare è che, tenendo le immagini sul proprio spazio, i motori di ricerca come Google Immagini, linkeranno, nei risultati, direttamente le immagini del vostro sito e non quelle su Flickr e Photobucket. Inoltre, il fatto che il limite aumenti settimanalmente di 2 GB, vi dà la certezza di non avere mai problemi di spazio.

Banda mensile

I 5 TB di banda mensile, aumentati di 4 GB alla settimana, costituiscono un limite davvero difficile da superare (almeno che non abbiate un vostro YouTube personale); inutile ricordare i numerosi vantaggi di avere a disposizione un ampio margine di banda mensile: immagini, video, audio e downloads di files direttamente dal vostro sito, non saranno più un problema. La pratica comune a tutti i servizi di Hosting Web è la fatturazione del costo dei GB di banda utilizzata oltre il limite imposto: con DreamHost potrete “respirare” e gestire il vostro sito / blog tranquillamente. In tutti casi, dal pannello di controllo del proprio account, potrete controllare in qualsiasi momento tutte le statistiche inerenti ai consumi.

eMails

Oltre al fatto di poter registrare infiniti accounts eMail, c’è la possibilità di utilizzare, gratuitamente, il servizio Google Apps: potrete accedere alla vostra eMail indirizzo@nomesito.com direttamente dall’interfaccia di Gmail, molto apprezzata per la semplicità e la velocità, nonchè per le sue funzionalità avanzate.

Accesso FTP

Potrete accedere al vostro account FTP per caricare velocemente i files sul vostro sito; se gestite da soli il vostro sito / blog, ovviamente, vi basterà un solo account, ma se si tratta di un sito / blog al quale lavorano più persone, potrete creare un account per ogni persona in modo tale che ognuno possa accedere con le proprie credenziali.

Installazione CMS automatica

Avrete la possibilità di installare il motore del vostro sito o blog (per esempio WordPress, se siete interessati ad aprire un blog) in pochissimi clicks utilizzando l’apposita funzione, accessibile dal pannello di controllo. Se da una parte può far comodo a chi è alle prime armi, dall’altra non vi permette di personalizzare tutti gli aspetti del vostro sito. Chi sceglie di acquistare uno spazio Web professionale, credo lo faccia anche per imparare a lavorare in background, da solo: quasi tutti i CMS in circolazione prevedono una procedura di installazione automatizzata, come lo stesso WordPress, perciò  l’installazione e il settaggio delle varie impostazioni, risulta abbastanza facile anche senza utilizzare la funzione del pannello di controllo (se vi serve una mano, potete postate nei commenti o inviarci le vostre richieste utilizzando il modulo della pagina Contattaci).

Streaming Audio e Video

Con DreamHost avrete finalmente la possibilità di inserire Audio e Video in streaming nelle pagine del vostro sito senza tante preoccupazioni: ovviamente lo potete fare con qualunque servizio di Hosting Web, ma i limiti di spazio e di banda, sotto questo aspetto, sono quasi sempre proibitivi. Potete scegliere se utilizzare la tecnologia Real, Quicktime, oppure Flash (ovvero caricare video in formato FLV, come in YouTube). In quest’ultimo caso avete a disposizione il media player per lo streaming di DreamHost.

Considerazioni personali

Insomma, avrete intuito che, con DreamHost, le funzionalità sono davvero molte e le possibilità sono pressochè infinite: utilizziamo il servizio da poco tempo, e finora ci troviamo davvero bene. Basandoci inoltre su esperienze di amici, ci sentiamo di consigliarlo ai nostri lettori. Nelle varie recensioni che abbiamo letto in Internet, in italiano e inglese, pare che le lamentele si concentrino sulla lentezza dei siti ospitati su DreamHost: per esperienza diretta, pare che finora non abbiamo di questi problemi con Mondo Curioso; va poi considerato il fatto che, con qualunque servizio di Hosting Web, sborsando una cifra così bassa, c’è il rischio di capitare su server affollati e, di conseguenza, notare tempi un po’ più lunghi nel caricamento delle pagine. A parità di prezzo, DreamHost offre un servizio che non ha eguali.

Cosa vi offrono Generazione Internet e Mondo Curioso

Per usufruire dello sconto di 50 dollari su qualsiasi piano hosting di DreamHost e registrare gratis un dominio di secondo livello per un anno, come nomesito.com, basta utilizzare il seguente codice promozionale in fase di registrazione:

PROMOGEN

Ecco un’immagine di come dovrete compilare il campo relativo al “Promo Code”:

Confronto dei costi da sostenere a seconda del piano scelto:

  • Pagamento annuale: $119,40 – $50,00 = $69,40 (ovvero 44,93 euro)
  • Pagamento mensile: $10,95/mese + $49,95 (costo di setup) = $60,90 – $50 = $10,90 (ovvero 7,05 euro il primo mese, e 7,08 euro negli 11 mesi successivi)

Per le altre proposte basta sottrarre lo sconto di 50 dollari dai relativi importi; sicuramente il pagamento annuale (o più di un anno) è quello più conveniente dato che non è previsto il costo di setup di $49,95.

In poche parole (e poche cifre) potrete ottenere spazio, banda, funzionalità avanzate, dominio compreso, per un anno a meno di 45 euro!

Il codice promozionale è stato pensato per i lettori di Generazione Internet e Mondo Curioso ma, se volete, potete comunicarlo anche ai vostri amici o ai vostri lettori inserendo l’immagine dell’intestazione in un articolo del vostro blog oppure indirizzandoli a questa pagina. Rimanendo a disposizione per qualsiasi chiarimento, speriamo di avervi fatto cosa gradita; buon proseguimento su Generazione Internet (e su Mondo Curioso!).

WordPress 2.5 e feeds RSS parziali: con BetterFeed si può reintrodurre la funzionalità del tag “more” anche per i feeds

3D RSS Icon

Quello che segue è un articolo che testa la nuova versione di BetterFeed, un plugin per WordPress, ora compatibile con la versione 2.5, che permette di personalizzare i feeds RSS del proprio blog. Con esso si possono aggiungere stringhe di testo e links alla fine degli articoli, ma la cosa per cui sta diventando “famoso”, è la capacità di reintrodurre la funzionalità del tag “more” (“Leggi tutto“, “Leggi il resto“, o in qualunque altro modo la definite) anche nei feeds.

Chi ha aggiornato il proprio blog a WordPress 2.5 sa che il tag “more” permette di troncare un articolo solamente sul sito, ma non nei feeds: ciò costituisce un problema per tutti quelli che erano abituati ad utilizzare questa funzione dato che, l’ultima versione di WordPress, permette di pubblicare i feeds in due sole modalità: “Tutto il testo” o “Riassunto“.

Personalmente ritengo che la seconda sia la meno efficace: troncare un articolo ad un numero predefinito di parole, sicuramente non è la soluzione migliore; pubblicando “Tutto il testo” credo possa penalizzare quella che ritengo una delle funzionalità più interessanti dei blogs: la comunicazione. Inoltre, leggendo l’intero articolo dal proprio aggregatore e, quindi non visitando il sito, il lettore non può venire a conoscenza di alcune novità messe a disposizione dal blogger (a titolo esemplificativo, un nuovo tema). L’utilizzo del tag  “more” permette di pubblicare una parte dell’articolo, con immagini e links, e il testo risulta formattato in paragrafi, come nell’articolo originale sul sito.

Leggi il resto »

Lista aggiornata di 30 siti Social News e Social Bookmarking, italiani, dove pubblicizzare i propri articoli

Social News e Social Bookmarking italiani

Su richiesta di alcuni lettori, pubblichiamo la nostra lista di siti Social News e Social Bookmarking, italiani, che utilizziamo regolarmente per segnalare gli articoli di Generazione Internet: potrebbe essere utile a molti bloggers, o agli stessi lettori, da utilizzare come fonti di informazione alternative. Precisiamo una cosa: su questo tipo di siti può postare chiunque perciò vi consigliamo di prestare attenzione all’attendibilità di ogni fonte; seguite per un periodo le segnalazioni effettuate dal singolo utente registrato, in questo modo avrete un elemento in più per valutare l’affidabilità delle informazioni.

Leggi il resto »

Pagina 3 di 512345