Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Navigare nel Web in totale anonimato tramite una connessione sicura VPN, con ibVPN (Recensione)

ibVPN

Dopo un periodo di “vacanze forzate”, noi di Generazione Internet torniamo a parlarvi di navigazione nel Web e anonimato, di vero anonimato, e lo facciamo presentandovi ibVPN, uno dei migliori servizi VPN attualmente esistenti sul mercato. Cercheremo di spiegare cos’è una VPN, le modalità e i vantaggi dell’utilizzo di questo strumento efficace per tutelare la propria privacy online, e infine di fornirvi qualche consiglio utile per la scelta e la configurazione del servizio sul vostro computer o altro device.

Cos’è una VPN?

Potremmo sintetizzare la definizione di VPN, o Virtual Private Network, come una connessione sicura e criptata fra i vostri dispositivi (siano essi computer, tablet o smartphone) e un server di terze parti. Attraverso una VPN, il vostro device otterrà un nuovo indirizzo IP (quello del server al quale siete connessi) e solo quest’ultimo sarà visibile durante tutta la sessione di navigazione nel Web: ciò significa, in altri termini, che il vostro indirizzo IP reale rimarrà nascosto a qualsiasi sito o applicazione Web. Per ulteriori informazioni potete consultare l’apposita pagina di Wikipedia: VPN.

Connessione VPN

Quali sono i principali vantaggi di una VPN?

I vantaggi sono numerosi: potrete ad esempio “simulare” una connessione proveniente da un Paese diverso dall’Italia per sbloccare siti e servizi online non presenti sul territorio italiano, bypassando i più comuni tipi di filtri e restrizioni; nascondere persino al vostro ISP i siti che visitate e tutto ciò che fate nel Web poichè sarà visibile solamente la connessione tra il vostro computer e il server VPN; scambiare dati tramite P2P (torrent) in modo anonimo attraverso appositi server e molto altro.

Perchè ibVPN?

Il motivo principale per cui vi consigliamo ibVPN è molto semplice: lo abbiamo testato per più di un anno e mezzo! Esistono varie società che offrono connessioni VPN di vario genere e molte di esse offrono servizi affidabili e competitivi, tuttavia noi di Generazione Internet siamo abituati consigliare servizi, specialmente se a pagamento, solo dopo averli testati in modo approfondito.

Possiamo affermare che ibVPN offre una vasta gamma di servizi di alta qualità, a prezzi davvero competitivi, per soddisfare le esigenze di tutti gli utenti: potrete innanzitutto fruire della prova gratuita di 6 ore, senza bisogno di fornire i dati della propria carta di credito, per valutare voi stessi la bontà del servizio e magari prendere confidenza con le impostazioni a seconda del vostro device e sistema operativo.

Caratteristiche principali di ibVPN:

  • Supporto agli IP dinamici;
  • Tipi di connessioni VPN supportate: PPTP, L2TP, OpenVPN, SSTP;
  • Compatibilità con Windows, Mac, iOS e Android;
  • Disponibilità di 23 Paesi diversi nel mondo;
  • Streaming alla massima velocità (tramite il servizio ibDNS);
  • Applicazioni iOS e Android dedicate per fruire del servizio anche da mobile;
  • Vari tipi di abbonamento da scegliere a seconda delle proprie esigenze (mensili, trimestrali, semestrali o annuali);
  • Periodo di 15 giorni per ottenere il rimborso (non occorre fornire alcuna motivazione);
  • Applicazioni preconfigurate con i server di ibVPN;
  • Supporto online (in lingua inglese) veloce e professionale.

Pacchetti disponibili

ibVPN offre parecchi piani di abbonamento: si parte da un “EU VPN” con 13 paesi europei, passando da un “Torrent VPN” con 6 server dedicati a chi utilizza client torrent, fino ad arrivare ai più avanzati “Total VPN” e “Ultimate VPN” che includono molti paesi e il servizio ibDNS (altrimenti acquistabile a parte).

Protocolli VPN

Facciamo un po’ di chiarezza sui protocolli VPN disponibili. PPTP, L2TP, OpenVPN e SSTP si riferiscono, sostanzialmente, al grado di sicurezza relativo al passaggio dei vostri dati. Risulta impossibile trattare le varie differenze in un semplice paragrafo, vi consigliamo dunque di approfondire la conoscenza di questi termini con una semplice ricerca in Google. Possiamo però fornirvi qualche informazione basilare: PPTP è il protocollo supportato da tutti i sistemi operativi, semplice da configurare e il più veloce in termini di scambio di informazioni; L2TP è più sicuro del PPTP in quanto utilizza un livello di crittografia dei dati più avanzato, sacrificando un po’ di performance in termini di velocità. Con il protocollo SSTP si ottiene un livello di sicurezza ancora maggiore, come nel caso di OpenVPN, ed entrambi vengono utilizzati solitamente per bypassare firewall aziendali o della scuola che impediscono la navigazione in alcuni siti.

In base al proprio sistema operativo, esistono applicazioni dedicate per l’utilizzo di OpenVPN (come di altri protocolli): ibVPN offre il download di applicazioni per Windows e Mac già preconfigurate, tutto ciò che vi occorre è il vostro account di ibVPN e scegliere a quale server connettervi.

Conclusioni

Siamo davvero lieti di consigliarvi ibVPN in quanto, dopo più di un anno e mezzo di utilizzo, ne siamo pienamente soddisfatti. In base al pacchetto scelto, si hanno a disposizione vari server: se ad esempio vi collegate ad un server e notate che la velocità della connessione è inferiore alla capacità massima della vostra ADSL, basta semplicemente collegarsi ad un altro server della lista meno affollato e più performante. A tal proposito, esiste una pagina dedicata allo stato dei server, accessibile all’interno del proprio account di ibVPN. Un ultimo consiglio? Installate sul vostro computer un’applicazione preconfigurata da ibVPN e cambiare server sarà un’operazione semplice e veloce: basta un click!

Per richieste di aiuto nelle configurazioni o maggiori informazioni, potete lasciare un commento e cercheremo di fornirvi ulteriori consigli. Fateci sapere cosa ne pensate!

Link | ibVPN

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Nessun commento

Lascia il tuo commento