Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Convertire e salvare un feed RSS in formato PDF, con feed2PDF

Sul nostro blog vi abbiamo già parlato di alcuni strumenti utili al salvataggio offline di pagine Web, come Joliprint oppure Hooeey Webprint, ma oggi vi segnaliamo un nuovo strumento online gratuito dedicato esclusivamente alla conversione dei contenuti di un feed RSS in formato PDF: si tratta di feed2PDF.

Attraverso l’utilizzo di feed2PDF potrete salvare sul vostro PC, in formato PDF, il contenuto di qualsiasi feed, in modo semplice e veloce: le uniche operazioni da eseguire, infatti, sono immettere l’indirizzo Web relativo al feed di proprio interesse nell’apposita casella in homepage, selezionare il numero di aggiornamenti da salvare e cliccare il bottone “Retrieve“. Nella pagina successiva potrete eseguire il download del documento PDF con i contenuti di ciascun aggiornamento.

Feed2PDF - Screenshot

Feed2PDF - Screenshot

Va evidenziato che avrete la possibilità di escludere il contenuto di determinati aggiornamenti provenienti dal feed interessato per “costruire” in maniera ottimale il vostro documento PDF.

Ecco un esempio di documento creato con feed2PDF:

Feed2PDF - Esempio

Feed2PDF - Esempio

La formattazione dei contenuti nel documento PDF è davvero ottimale grazie all’utilizzo della tecnologia di Joliprint, uno strumento che vi abbiamo presentato qualche settimana fa.

Considerazioni

Molto probabilmente, feed2PDF, può essere considerato uno strumento “di nicchia” dato che, chi opera con i feed RSS, raramente sente l’esigenza di salvarne i contenuti direttamente offline: ad ogni modo può rivelarsi molto utile per salvare velocemente le informazioni, ad esempio, di un tutorial senza doversi collegare alle pagine del relativo sito Web.

Link | feed2PDF

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

2 Commenti

  1. Jean Lafitte on 7 dicembre 2010

    così com’è è praticamente inutile. però potrebbe diventare veramente utilissimo se fosse fatto in automatico. immaginatevi la mattina accendete il pc, lui scarica i contenuti in autatico mentre siete al bagno, poi poco prima di uscire, ricopiate tutto sul lettore ebook. in modo tale che se andate al lavoro in treno o con la metro o in bus potete consultare online le pagine dei siti che più vi interessano.

  2. Generazione Internet on 8 dicembre 2010

    @ Jean Lafitte:
    Hai ragione, sarebbe un’ottima feature, meglio ancora che si trattasse di una vera e propria applicazione presente sul proprio lettore ebook / tablet. ;-)

Lascia il tuo commento