Feed RSS di Generazione Internet iscritti

PeaZip, TugZip e Jzip: 3 software alternativi gratuiti per creare e gestire gli archivi Zip

Oggi vi presentiamo una serie di 3 software alternativi, completamente gratuiti, che vi aiuteranno a creare e gestire archivi, ovvero PeaZip, TugZip e Jzip. Sono programmi meno conosciuti rispetto ai loro fratelli maggiori quali WinZip, WinRar e 7-Zip, ma costituiscono delle valide alternative in questo settore.

PeaZip

PeaZip, sviluppato per ambiente Windows e UNIX, possiede una ricca serie di funzionalità, in particolare:

  • E’ in grado di creare archivi nei formati 7Z, ARC, BZ2, GZ, PAQ/LPAQ, PEA, QUAD, TAR, UPX, ZIP;
  • E’ in grado aprire e scompattare gli archivi nei formati 7Z, ARC, BZ2, GZ, PAQ/LPAQ, PEA, QUAD, TAR, UPX, ZIP, ACE, ARJ, ISO, RAR e RPM;
  • E’ in grado di gestire più file contemporaneamente;
  • Si possono creare archivi impostando alcuni filtri personalizzati escludendo oppure includendo i file in base alla loro estensione;
  • E’ disponibile una versione del software portatile, cioè senza la necessità di effettuarne l’installazione sul computer;
  • Possibilità di creare archivi protetti da password oppure con vari tipi di algoritmi;
  • Si integra in Windows nel menù del tasto destro sui file per una maggiore efficienza nella creazione e gestione degli archivi;
  • Possibilità di testare se gli archivi sono corrotti con la funzionalità “Test all”;
  • Possibilità di creare archivi dividendo file di grandi dimensioni.

Si tratta quindi di un utilissimo tool gratuito e opensource che vi mette a disposizione numerose funzionalità e può benissimo sostituire un qualsiasi altro software a pagamento.

TugZip

TugZip è un altro software molto simile e anch’esso offre un serie di funzionalità davvero interessanti:

  • Supporta gli archivi nei formati ZIP, 7-ZIP, A, ACE, ARC, ARJ, BH, BZ2, CAB, CPIO, DEB, GCA, GZ, IMP, JAR, LHA (LZH), LIB, RAR, RPM, SQX, TAR, TGZ, TBZ, TAZ, YZ1 e ZOO;
  • Possibilità di creare archivi nei formati 7-ZIP, BH, BZ2, CAB, JAR, LHA (LZH), SQX, TAR, TGZ, YZ1 e ZIP;
  • Supporta le immagini disco nei formati BIN, C2D, IMG, ISO e NRG;
  • Si integra automaticamente nei menù di Windows;
  • Possibilità di creare script per le funzionalità di backups automatici;
  • Possibilità di riparare i file ZIP e SQX;
  • Possibilità di estrarre una serie di archivi simultaneamente;
  • Possiede 6 algoritmi di sicurezza per creare archivi protetti.

Anche TugZip non ha nulla da invidiare ai software a pagamento e più conosciuti: anch’esso costituisce una soluzione davvero interessante.

Jzip

Infine citiamo Jzip, anche se forse alcuni di voi ne hanno già sentito parlare. Eccone le caratteristiche tecniche riassunte in questo elenco:

  • Possibilità di creare, aprire e scompattare archivi Zip, TAR, GZip e 7-Zip;
  • Possibilità di aprire e scompattare archivi RAR e ISO;
  • E’ completamente gratuito, anche in ambito commerciale;
  • E’ basato sulla tecnologia di 7-Zip.

Jzip è disponibile anche in lingua italiana e anch’esso, come gli altri due, è un ottima alternativa gratuita a software come WinZip.

Considerazioni

Avendoli testati per bene, possiamo affermare che questi software sono molto competitivi nonostante siano gratuiti e meno conosciuti: PeaZip e TugZip, in particolare, possiedono moltissime funzionalità davvero utili. Attraverso la loro installazione, avrete tutto ciò di cui si necessita per operare con i file compressi.

Non dimenticatevi di farci sapere quale fra i 3 preferite lasciando un commento in questa pagina!

Link | PeaZip

Link | TugZip

Link | Jzip

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

3 Commenti

  1. Riccardo on 30 giugno 2010

    Io ho sempre usato Jzip e mi sono trovato molto bene, quindi lo consiglio :)

  2. Gicu D. on 10 luglio 2010

    TugZip e un simpatico e eficente soft.Grazie GI

  3. Giovanni ~ Quacos on 14 luglio 2010

    Segnalo anche Izarc

Lascia il tuo commento