Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Nasce IlFattoQuotidiano.it, il sito Web della rivista Il Fatto Quotidiano

Ebbene, per chi non avesse ancora “sentito” la notizia, ieri è nato IlFattoQuotidiano.it, ovvero il sito Web della rivista Il Fatto Quotidiano. Probabilmente è inutile ricordare la schiera di collaboratori del quotidiano, come Marco Travaglio e Peter Gomez; avrete tempo e modo di conoscerli attraverso i blog e gli articoli che cureranno all’interno del sito.

L’arrivo sul Web de Il Fatto Quotidiano ha suscitato grande interesse, tant’è che il sito è stato più volte messo KO dalle migliaia di persone che si sono collegate simultaneamente (si parla di circa 450 mila visitatori unici che si sono collegati ieri dalle sei e mezzo del mattino alle nove).

Sul nuovo sito troverete notizie di attualità e inchieste redatte da giornalisti professionisti ma ci sarà spazio anche per le opinioni dei lettori: sarà quindi possibile confrontarsi civilmente al di là delle strette posizioni politiche; i temi principali, naturalmente, saranno politica ed economia ma troverete molti altri argomenti interessanti.

Ad aumentare la curiosità verso l’edizione online de Il Fatto Quotidiano, oltre l’approccio moderno all’informazione dimostrato dalla strutturazione del sito, contribuisce anche e soprattutto la natura delle notizie stesse, quest’ultime marchiate come “scomode“: siamo purtroppo certi che il sito non avrà vita facile, ma porgiamo i nostri migliori auguri a tutto lo staff de IlFattoQuotidiano.it

Link | Il Fatto Quotidiano

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

4 Commenti

  1. luigi on 27 giugno 2010

    non e mai troppo tardi per cambiare il sistema !! basta volerlo unire i ribelli pacifici e bloccare il sistema!!! io sono un dislessico ma non uno stupido e chi non vede allo stato attuale di oggi la mano fascista e con lausilio di gladio ho anello mancante tra le righe delle notizie che scorrono sui giornali ho non vuole capire ho non vuole sapere ! complimenti per il vostro lavoro per l’intera umanita .luigi

  2. bladerunner on 5 luglio 2010

    basta leggere i commenti dei vostri “seguaci” (vero luigi?) per capire la pochezza e l’ignoranza che dilaga nella sinistra italiana.

  3. Generazione Internet on 6 luglio 2010

    Per favore, non alimentiamo “liti politiche” in questo blog: la notizia del nuovo sito de Il Fatto Quotidiano non è stata pubblicata su GI per far nascere scontri di alcun genere, si tratta semplicemente di una notizia relativa al Web. Grazie.

  4. Gicu D. on 22 luglio 2010

    Come o deto anche in alte ocasioni manca una cosa a italieni.50 ani di dictatura comunista,come siamo stati noi, e poi caro luigi(se scrive con “l” picolo?)forse capirai che le azioni di questo governo,ano salvato Italia in gran’parte de le conseqvenze de le crizi e a la proposta di Tremonti con fondo europeo anti speculazione ano fato di evitare una criza piu grande.O 63 ani e non sono italiano ma amo la piu bela paese(Italia) e il suo popolo.Mi dispiace che noi non aviamo un governo come vostro e un Berlusconi.Cosi io o 120Euro mensile pensione di malatia e questo governo(formato di vechi comunisti convertiti in popolari..ha,ha,ha)voleva tagliare15%,ma per fortuna,sono stati stopati de la Corte constituzionale.Riguardo il Fato quotidiano dopo di me il solito fato antibelusconiano.Forse non sara cosi,chi lo sa!?Vedremo in futuro.Caro “bladerunner” non sei un po piu duro con i simpatici di sinistra?
    PS.In nostra lingua sinistra segnifica leteralmente “oribile” e era il sopranome di Elena Ceausescu.Chiedo scuze GI

Lascia il tuo commento