Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Abilitare e disabilitare facilmente i servizi di Windows, con ServicesEditor (XP, Vista e 7)

Uno dei metodi per velocizzare Windows è certamente quello di disabilitare alcuni servizi del sistema operativo di cui non si ha bisogno: naturalmente, questa pratica, è consigliata agli utenti un pochino più esperti ma, con ServicesEditor, avrete un valido aiuto direttamente dal Web.

ServicesEditor è un tool basato quasi esclusivamente online, tramite il quale potrete abilitare oppure disabilitare i servizi di Windows XP, Windows Vista oppure Windows 7 senza dover andare alla ricerca delle varie impostazioni nei pannelli di controllo dei sistemi operativi di casa Microsoft. Al termine della procedura otterrete un file contenente le impostazioni da aggiungere automaticamente al registro di sistema.

Guida all’utilizzo

Ecco alcune linee guida per l’utilizzo di ServicesEditor:

1. Collegarsi alla pagina ufficiale di ServicesEditor;

2. Selezionare il proprio sistema operativo installato, a scelta fra:

  • Windows XP
  • Windows Vista
  • Windows 7

3. Nella schermata successiva, potrete selezionare le opzioni per i vari servizi di Windows, a scelta fra:

  • Abilitazione manuale;
  • Abilitazione automatica;
  • Disattiva.

4. Cliccare il bottone “Submit” e scaricare sul proprio computer il file “services.reg.txt“;

5. Rinominare l’estensione del file appena scaricato cancellando “.txt” in modo che il nome del file risulti “services.reg“;

6. Eseguire un doppio click sul file per aggiungere le modifiche al registro di sistema.

Considerazioni

Purtroppo le voci relative ai servizi di Windows sono disponibili solo in lingua inglese, speriamo il servizio venga tradotto al più presto anche in lingua italiana.

Agli utenti meno esperti consigliamo di farsi aiutare da qualche amico o collega oppure semplicemente documentarsi sull’utilità dei vari servizi di Windows: se da una parte la disattivazione di alcuni servizi può comportare l’aumento delle prestazioni del sistema, dall’altra, la disattivazione di servizi in realtà necessari, potrebbe causare problemi!

Link | ServicesEditor

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

2 Commenti

  1. CDFF on 22 giugno 2010

    fate ATTENZIONE

  2. Gicu D. on 17 luglio 2010

    Certo GI e senza dubio benevolente e in buona fede.Segnala un utile “tool”.Non a nesuna colpa che Microsoft e senza nesun rispeto sui clienti suoi.Non e tradoto perche la lingua ingleze a la”qualita”che dici No e se intende SI,e in questo modo”seniori”Microsoft”si tolgono ogni responsabilita.

Lascia il tuo commento