Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Convertire i documenti di testo scansionati in documenti Word, con OCROnline

Da parecchio tempo esistono software che riescono a creare documenti di testo digitali partendo da una semplice scansione di un documento in forma cartacea: oggi vi presentiamo un ottimo strumento online gratuito, OCROnline, che vi consente di convertire le immagini (provenienti dalla scansione del vostro documento cartaceo) in formato DOC (Microsoft Word), PDF, RTF oppure TXT.

Basterà effettuare l’upload della propria immagine su OCROnline per convertire automaticamente il testo contenuto nell’immagine stessa in un documento di testo digitale. Potrete utilizzare anche più di un’immagine contemporaneamente e i limiti di utilizzo consistono in 100 conversioni al giorno.

Come di consueto, ecco le linee guida per utilizzare OCROnline.

Guida all’utilizzo

1. Collegarsi alla pagina ufficiale di OCROnline;

2. Selezionare la lingua del vostro documento e scegliere quindi il formato in output preferito, a scelta fra:

  • DOC (Microsoft Word)
  • PDF
  • RTF (Rich Text Format)
  • TXT

3. Cliccare il bottone “Browse” e selezionare le immagini provenienti dalla scansione dei vostri documenti;

4. Cliccare quindi il bottone “Upload” per caricare le immagini in OCROnline e attendere il completamento dell’operazione;

5. Facoltativo. Se avete caricato due o più immagini, potete personalizzare l’ordine semplicemente effettuando un drag & drop degli elementi nella lista dei file caricati;

6. Cliccare quindi il bottone “Process“; al termine della procedura di conversione, vi verrà fornito il link per scaricare sul vostro computer il documento di testo appena creato.

Considerazioni

Per ottenere ottimi risultati, si consiglia di effettuare la scansione dei propri documenti in alta qualità, ovvero con una risoluzione minima di 300 dpi, e di salvare le immagini in formato JPG con una compressione non inferiore al 60%.

Per bypassare i limiti di conversione basta cambiare il proprio indirizzo IP: il metodo più semplice è quello di scollegarsi da Internet, attendere qualche minuto e rieffettuare la connessione (se utilizzate un router, dovrete scollegarlo da Internet ed effettuare nuovamente la connessione).

OCROnline, durante il nostro test, si è comportato relativamente bene: i documenti sono stati convertiti in maniera più che soddisfacente. Si tratta quindi di un’ottima alternativa gratuita ai software a pagamento che svolgono le medesime funzioni.

Naturalmente, essendo un servizio online, sconsigliamo l’utilizzo di OCROnline per documenti di grandi dimensioni e, soprattutto, per documenti che contengono informazioni riservate.

Provatelo e inviateci le vostre opinioni; se conoscete altri servizi simili, oppure software gratuiti che svolgono le stesse funzioni, potete segnalarli nei commenti di questa pagina.

Link | OCROnline

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

4 Commenti

  1. Riccardo on 19 giugno 2010

    Wooow non si sapevo si potesse fare una cosa del genere… ma è di un utilità assurda per me ! l’ho provato e funziona alla grande ! :) Grazie davvero !! *_*

  2. Generazione Internet on 19 giugno 2010

    @ Riccardo:
    Lieto di sapere che lo strumento ti sarà utile per i tuoi progetti! ;-)

  3. [...] giorni fa vi abbiamo parlato di OCROnline, un servizio online che vi consente di convertire i documenti di testo cartacei in documenti [...]

  4. elisabetta on 7 giugno 2012

    Ho capito che bisogna usare uno scanner e si deve trovare.
    L’avevo pensato e temuto.Il mio timore era giustificato.

Lascia il tuo commento