Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Effettuare il login a Windows tramite il riconoscimento del volto, con Luxand Blink

In questo articolo vi parleremo di una chicca davvero curiosa ma anche funzionale: avreste mai pensato di poter effettuare l’accesso al vostro account Windows utilizzando il riconoscimento del volto? Con Luxand Blink, un software completamente gratuito, potrete farlo su qualunque PC dotato di webcam. Come di consueto, eccovi le istruzioni per l’installazione e l’utilizzo del programma.

Luxand Blink vi consentirà di gestire i vostri account Windows in maniera efficiente, aumentandone il grado di sicurezza per quanto riguarda l’accesso. Ecco subito uno screenshot che vi farà capire molte cose:

Nella schermata iniziale di Windows, dove solitamente siete abituati a selezionare il vostro account e ad inserire la vostra password, il programma avvierà la webcam installata sul vostro computer e riconoscerà il vostro volto, consentendovi l’accesso diretto al vostro account.

Download e Installazione

1. Collegarsi alla pagina ufficiale di Luxand Blink e scaricare il software sul proprio computer cliccando il bottone “Download“;

2. Eseguire un doppio click sul file “LuxandBlinkSetup.exe” e procedere all’installazione del programma cliccando “Install Luxand Blink!“.

3. Al termine dell’installazione, selezionare la voce corrispondente alla vostra webcam e cliccare “Apply“.

Configurazione

1. Nella schermata “Welcome“, cliccare il bottone “Next“;

2. Nella seconda schermata vi verrà spiegato come registrare il vostro volto. Basta rimanere seduti normalmente di fronte al computer, osservando il monitor. Per ottenere risultati migliori, si consiglia di muovere la testa da sinistra verso destra, come indicato nell’animazione. Cliccare quindi il pulsante “Next” per effettuare la registrazione;

3. Eseguire la registrazione del proprio volto, come indicato nel punto precedente; una volta completata, il software passerà automaticamente alla schermata successiva;

4. Digitare la password che solitamente utilizzate per accedere al vostro account e cliccare “Finish“.

Guida all’utilizzo

D’ora in poi, quando vi troverete nella schermata Logon di Windows, il software avvierà automaticamente la vostra webcam e procederà al riconoscimento del vostro viso: basterà quindi puntare lo sguardo verso la webcam e non avrete bisogno di digitare nulla sulla vostra tastiera.

Tramite l’icona posta in basso a destra, accanto all’orologio di Windows, potrete disattivare Luxand Blink oppure impostarne l’apertura automatica in fase di avvio di Windows.

Considerazioni

Abbiamo testato a fondo questo software e sembra che funzioni alla perfezione, a patto che la configurazione venga eseguita in modo corretto. Seguite inoltre queste semplici raccomandazioni:

  • Per eseguire l’accesso, assicuratevi di utilizzare la webcam con cui avete effettuato la configurazione: con webcam diverse, la distorsione ottica dell’immagine potrebbe rendere difficile il riconoscimento facciale;
  • Per una configurazione ottimale si consiglia di creare nell’ambiente una luce soft (può bastare la luce del lampadario): osservate quindi l’anteprima delle immagini provenienti dalla vostra webcam e assicuratevi che non vi sia troppa o troppo poca luce;
  • Sempre per una configurazione ottimale, durante la registrazione, evitare espressioni del volto “strane”: cercate di non sorridere troppo (e nemmeno di piangere!) altrimenti dovrete riprodurre le stesse espressioni ogni volta che dovrete effettuare il login a Windows.
  • Potete utilizzare occhiali oppure accessori come orecchini e piercing, il software non dovrebbe far fatica a riconoscere il vostro volto: se invece non riuscite ad eseguire l’accesso, inserite la password e procedete alla riconfigurazione tramite le impostazioni del programma.

Luxand Blink è compatibile con i sistemi operativi Windows Vista e Windows 7, solamente in versione a 32-bit. Per il momento, Windows XP, non è supportato.

Fateci sapere le vostre impressioni se decidete di provarlo!

Link | Luxand Blink

Download Luxand Blink (8,56 MB)

Via

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

10 Commenti

  1. Code on 12 maggio 2010

    FIGATAAAAAAAAAAA

  2. Code on 12 maggio 2010

    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    Non va con WinXP, vuole almeno Vista
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU
    BUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUUU

  3. Code on 12 maggio 2010

    Ehm, bastava leggere….

  4. Generazione Internet on 12 maggio 2010

    @ Code:
    Già, purtroppo il software non è compatibile con Windows XP… ci dispiace…!

  5. nickycino on 14 maggio 2010

    2 considerazioni:

    a) Se si presentano davanti al mio PC con una mia foto? :)

    b) Visto che è così sensibile (alle risate o al pianto) devo ricordarmi ogni volta di togliere l e lentine a contatto e mettere gli occhiali (o viceversa)? Se vado al mare per un mese quando torno mi riconosce o l’abbronzatura può fare cattivi scherzi?

    ehehehe ovviamente le mie sono delle battute, però … forse … mah!

  6. Generazione Internet on 14 maggio 2010

    @ nickycino:
    Ciao! Rispondo subito alle tue considerazioni! ;-)

    a) Abbiamo effettuato il test anche con una foto stampata, a colori e in alta risoluzione. L’abbiamo messa davanti alla webcam e il software non è stato ingannato, ovvero non ha consentito l’accesso all’account di Windows.

    b) Sulle modifiche al proprio aspetto, invece, non posso darti garanzie: certo, potrei farmi una serie di lampade per testare se il software riconosce anche l’abbonzatura ;-) ma, a questo punto, risparmiamo tempo: se quando tornerai dal mare il software non sarà in grado di riconoscerti, ti basteranno pochi secondi per riconfigurare il programma… :-)

    Buon proseguimento.

  7. nickycino on 15 maggio 2010

    @ Generazione Internet: :) ottimo

  8. [...] del volto. Il programma si chiama Luxand Blink ed è gratuito, per le istruzioni seguite qui. Tags: [...]

  9. mestesso on 6 agosto 2010

    Purtroppo per accedere bisogna avere la stessa identica posizione della foto di configurazione.

  10. CiFerrara on 6 febbraio 2011

    Il software non è gratuito

Lascia il tuo commento