Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Windows 7: ritornare al menù Start classico di Windows XP

Classic Windows Start Menu

Con il lancio di Windows 7 Microsoft ha rimosso la classica visualizzazione a cui gli utenti si erano abituati utilizzando Windows XP: da oggi esiste un piccolo tool che permette di ritornare indietro nel tempo e riavere la classica struttura del menù Start. Il software in questione si chiama Classic Windows Start Menu.

Classic Windows Start Menu è un piccolo freeware che, con un paio di click, vi consente di raggiungere il vostro obiettivo.

Guida all’utilizzo

1. Collegarsi all’homepage di Classic Windows Start Menu e scaricare l’archivio Zip sul proprio PC;

2. Estrarre il contenuto dell’archivio in una nuova cartella e avviare il programma effettuando il doppio click sul file “cwsm.exe“.

Ecco come si presenta il “nuovo” menù Start di Windows 7:

Classic Windows Start Menu - Screenshot

Vi ricorda qualcosa?

Per ritornare alla visualizzazione originale, basterà cliccare la voce  “Menu Originale…” contenuta nel menù Start. Per chiudere l’applicazione e ritornare definitivamente al menù originale di Windows 7 basterà selezionare “Avvia Gestione attività” dal menù del tasto destro sulla barra delle applicazioni, nella scheda “Processi“, selezionare  “cwsm.exe” e cliccare “Termina processo“.

Considerazioni

Questo tool è dedicato ai nostalgici del classico stile di Windows XP; è disponibile anche la versione in lingua italiana per integrarsi alla perfezione nei sistemi Windows 7 in lingua “nostrana”.

Ovviamente è compatibile con Windows 7 e, dopo averlo testato su una versione a 64-bit, possiamo affermare che funziona alla perfezione.

Link | Classic Windows Start Menu

Download Classic Windows Start Menu (162 KB)

Download

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

10 Commenti

  1. DnaX on 23 novembre 2009

    Ma c’è ancora qualcuno che preferisce quel menù? Potevo capire su Windows XP per quelli abituati al menù classico, ma ormai dovrebbe essere assodata la maggiore comodità del menù di serie…

  2. Generazione Internet on 23 novembre 2009

    @DnaX: sono della tua stessa opinione; personalmente adoro e utilizzo il “nuovo” menù. Assodato il fatto che “i gusti son gusti” ho segnalato comunque la presenza di questa utility. ;-)

  3. Gabriele on 25 novembre 2009

    Il nuovo menu non ha senso! E’ stato fatto solo per rendere più bello l’aspetto grafico tralasciando la comodità e l’usabilità. Pensate a quanti click dovete fare per raggiungere un’applicazione nel menu programmi in una sottocartella.

    L’unico pro del nuovo menu rispetto al classico è il fatto di essere più compatto, ma restringe la visuale. Abbiamo un monitor intero a disposizione non vedo perchè non usarlo tutto.

  4. Generazione Internet on 26 novembre 2009

    @Gabriele: però dimentichi la casella “ricerca” integrata nel nuovo menù Start, che consente di avviare le applicazioni semplicemente scrivendone il nome (praticamente un launcher), bypassando quindi la ricerca dei programmi nelle varie sottocartelle… ;-)

  5. Giovanni on 30 dicembre 2009

    Segnalo questo progetto free per avere il menù classico:
    http://classicshell.sourceforge.net/
    Classic Shell v0.9.7 22/12/2009

    Dovrebbe essere il migliore, e risolve anche altre mancanze di seven. Incredibile che con il nuovo sistema operativo si sia peggiorata l’usabilità.

    E’ molto più veloce fare due click con il mouse per trovare il programma che ci serve nel nemù classico rispetto a digitarne il nome. E se uno non si ricorda esattamente il programma che gli serve? Anche in quel caso è più pratico il menù classico da sfogliare…

  6. Gennaro Scardicchio on 22 marzo 2010

    Premesso che x me è molto utile perchè utilizzo molto lo spostamento di file da una cartella all’altra, cosa che con windows 7 non riesco a fare (sarà x l’età), gradirei sapere come mai ogni volta che riavvio il pc devo rifare l’operazione di installazione. Grazie a chi risponderà.

  7. Super Fabio Bros on 21 settembre 2010

    Pare che il programma vada rilanciato ogni volta che si fa una nuova sessione, non è una vera e propria reinstallazione.

    Comunque è decisamente meglio il vecchio menù del nuovo, che pare un ritorno a windows 3.1 che sacrifica la facilità di utilizzo alla compattezza dei menù, per fortuna che ci sono persone come i creatori del programmino in questione che ci facilitano la vita.

    Fabio

  8. Generazione Internet on 21 settembre 2010

    @ Gennaro Scardicchio,
    @ Super Fabio Bros:
    Già, purtroppo l’applicazione va riavviata ad ogni sessione di Windows; tramite l’utilizzo di un programma come Start My Day oppure seguendo le istruzioni di questa guida, però, è possibile farlo partire in automatico all’avvio di Windows. Ovviamente basta far avviare automaticamente il file “cwsm.exe” (a patto di non spostare la cartella del programma oppure, eventualmente, ricordarsi di aggiornare il percorso del suddetto file). Fate un tentativo e fatemi sapere se vi funziona! ;-)

  9. khronos on 12 gennaio 2011

    @ Gabriele:
    e infatti il NUOVO menù NON VA usato col mouse. 3 tasti sulla tastiera e trovi qualsiasi cosa, files sul pc, funzioni di sistema, programmi.
    immediatamente. fai te, con occhi e girovagare del mouse per mezzo schermo cosa vuoi trovare? solo i link che hai ficcato in “programmi”? bah.

  10. khronos on 12 gennaio 2011

    @ Giovanni:
    E se uno non si ricorda esattamente il programma che gli serve?

    chi vieta di rinominare un collegamento con un BEL NOME IN ITALIANO E IN MAIUSCOLO?

Lascia il tuo commento