Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Facebook oppure YouTube hanno monopolizzato la vostra vita? Consigliamo KeepMeOut

KeepMeOut

Oggi vi presentiamo un servizio online studiato per risolvere il problema legato all’enorme quantità di tempo impiegato a navigare fra bacheche, profili, gruppi e quiz di Facebook oppure fra i video di YouTube: si chiama KeepMeOut. Basta inserire l’indirizzo del sito Web che consuma gran parte della vostra giornata per ricevere un avviso, prima di accedervi, che vi ricorda di stare lontani per un determinato intervallo di tempo.

Vediamo nel dettaglio come funziona KeepMeOut:

1. Collegarsi all’homepage di KeepMeOut;

KeepMeOut - Impostazioni

2. Inserire l’indirizzo del sito Web in cui passate troppo tempo (non a caso, di default, c’è Facebook!);

3. Impostare l’intervallo di tempo che dovrà passare per non ricevere l’avviso per aver visitato tale sito più di una volta;

4. Eventualmente spuntare la casella “Don’t link to the website on the warning page” per evitare che, nella pagina dell’avviso, venga inserito un link al sito Web che avete impostato al punto 2;

5. Cliccare “Submit” per confermare;

6. Salvare nei preferiti del proprio internet browser (Internet Explorer, Firefox, etc.) il nuovo link per accedere al sito Web in questione.

D’ora in poi, non potrete accedere più di una volta al sito Web in questione, nell’intervallo di tempo impostato. Ecco uno screenshot dell’avviso che riceverete:

KeepMeOut - Screenshot Avviso

Considerazioni

Ovviamente il tool funziona solamente se tenterete di accedere al sito Web tramite il link di KeepMeOut: si tratta di una forma di autodisciplina, sta a voi decidere se aggirare la restrizione semplicemente collegandosi con l’indirizzo normale.

Passare troppo tempo su un sito Web come Facebook, per uno studente, può costituire un problema; per chi lavora con una connessione ad Internet, può costituire un grande problema! KeepMeOut è uno strumento semplice ma può rivelarsi molto efficace.

Link | KeepMeOut

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

1 Commento

  1. Harman on 19 maggio 2009

    che gran cazzata

Lascia il tuo commento