Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Resizem: strumento online per l’editing veloce delle immagini

Resizem

Torniamo a parlare di editing di immagini: Resizem è un nuovo strumento online che vi consente di modificare velocemente le vostre immagini. Avrete la possibilità di ridimensionare, ruotare, applicare filtri e watermark a qualunque immagine (jpg, png oppure gif) senza la necessità di installare alcun software sul vostro PC.

Resizem è molto semplice da utilizzare: bastano pochissimi click per modificare a piacimento una qualsiasi fotografia. Ecco come si deve operare:

1. Collegarsi al sito Resizem e cliccare “Browse & Upload” per caricare l’immagine desiderata;

Resizem - Upload

2. Attendere qualche istante fino a quando l’upload dell’immagine è stato completato;

3. In alto, appare un menù con gli strumenti a disposizione:

  • Filters (Filtri)
  • Crop (Taglia)
  • Watermark
  • Rotate (Rotazione)
  • Manage Drafts (Gestione bozze)
  • Enable Resize Options (Attivazione opzioni di ridimensionamento)
  • Undo / Redo (Annulla le ultime operazioni)
  • Save & Export (Salva ed esporta)

Resizem - Editing

Cliccando su una delle voci appena elencate, apparirà il relativo sotto menù: avrete la possibilità di visualizzare l’anteprima delle modifiche all’immagine direttamente nella sezione principale. Se il risultato non sarà di vostro gradimento, potrete cliccare semplicemente “Undo / Redo” per ritornare alla situazione precedente.

4. Completate le operazioni di modifica, basterà cliccare “Save & Export” per salvare il risultato sul proprio PC oppure condividere l’immagine modificata direttamente tramite i links proposti.

Resizem - Save

Esistono parecchi strumenti online simili a Resizem ma esso colpisce per la semplicità e la velocità di esecuzione dei comandi; certamente non può essere paragonato ad un software di grafica avanzato come Adobe Photoshop, ma si tratta di una valida alternativa gratuita per chi avesse l’esigenza di apportare veloci modifiche alle proprie immagini.

Link | Resizem

Via

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

Nessun commento

Lascia il tuo commento