Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Gmail: come inviare allegati in formato EXE

Gmail - Come inviare allegati EXE

Per ragioni di sicurezza, Gmail non consente di inviare eMails con allegati file eseguibili (.exe), nemmeno se compressi in formato Zip. Se avete la necessità di inviare un piccolo software ad un vostro amico o collega via eMail, potete utilizzare un piccolo trucco: comprimere il file exe in un archivio formato RAR.

Per comprimere qualsiasi tipo di file e creare un archivio RAR vi basterà scaricare e installare il famoso WinRAR: questo software non è gratuito, ma la versione di prova vi consente di creare infiniti file senza dover acquistare una licenza; la versione a pagamento vi consente di accedere a funzionalità avanzate ma, ai fini del nostro obiettivo, non sono necessarie.

Ecco le linee guida da seguire per inviare file EXE tramite Gmail compressi in formato RAR:

1. Scaricare e installare WinRAR, in lingua italiana, sul proprio PC;

2. In “Esplora risorse”, cliccare il tasto destro del mouse sul file exe, selezionare “Aggiungi ad un archivio…” oppure “Aggiungi all’archivio nome_file.rar” (selezionando la prima opzione potrete impostare il nome dell’archivio) e confermare;

WinRAR

3. Una volta creato l’archivio RAR, accedere a Gmail con le proprie credenziali e aggiungere l’archivio RAR agli allegati della propria eMail;

4. Inviare l’email.

In questo modo non riceverete più l’avviso di sicurezza e Gmail non vi bloccherà l’invio del vostro file exe. Il destinatario dovrà effettuare il processo inverso, ovvero estrarre il file exe dall’archivio RAR, operazione resa possibile dall’installazione di WinRAR: basterà cliccare il tasto destro del mouse sul file .rar e selezionare “Estrai i file…” oppure “Estrai qui“.

Nota: a molti di voi sembrerà un trucchetto banale; abbiamo voluto inserire le linee guida per i meno esperti.

Link | WinRAR

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

2 Commenti

  1. giuseppe on 9 agosto 2009

    ma sei un genio anni e anni di duro studio informatico!non ci sarebbe arrivato nessuno a questo soluzione!

  2. giovanni on 14 aprile 2010

    Tra l’altro non è vero, perchè a me gmail mi sgama gli .exe anche se compressi con .rar

Lascia il tuo commento