Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Una ricerca in Google utilizza 1000 macchine, in 0,2 secondi: efficienza, ma… non in termini ecologici

Google

Talvolta, anche noi, pubblichiamo qualche piccola curiosità: oggi lo facciamo parlando di Google. Vi siete mai chiesti il motivo per cui la ricerca tramite il motore più famoso al mondo sia così veloce? La risposta l’ha data Jeff Dean, in un suo keynote al WSDM 2009: ogni singola ricerca utilizza la potenza di ben 1000 macchine ottenendo una risposta in soli 0,2 secondi.

Google, solitamente, tende a mantenere segrete le informazioni riguardanti l’infrastruttura del suo motore di ricerca ma, in questo caso, non ha seguito la tradizione. I valori, dai quali si evince l’elevata potenza della tecnologia alla base del servizio, sono sicuramente impressionanti ma offrono anche uno spunto di riflessione sulla natura ecologica dell’attività di BigG.

Tempo fa, prima della decisione di ospitare l’intero indice di ricerca sui propri server, Google dichiarò che ogni singola query comportava un consumo di 0.0003 kWh di energia: allora, ogni query, interpellava solamente una dozzina di macchine. Basta un semplice calcolo approssimativo per valutare l’aumento dei consumi.

Google - Ricerca

Ottenere i risultati in un massimo di 200 ms è sicuramente uno dei vantaggi nell’utilizzo di Google ma, sinceramente, avrei preferito aspettare anche 1000 ms (1 secondo) per risparmiare qualcosina. Voi, come la pensate?

Via

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

1 Commento

  1. Daniele on 24 febbraio 2009

    Google è uno dei piu’ grandi motori ecologici ed è il piu’ grosso impianto a panelli fotovoltaici degli stati uniti. Quasi la totalità dell’energia elettrica utilizzata arriva da un enorme progetto di pannelli fotovoltaici installati sopra gli edifici. Nel google plex già ci sono migliaia di pannelli installati e si arriverà a circa 10.000 per una potenza di 1.6 megawatt… mica male :-)

Lascia il tuo commento