Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Blinkx: uno degli strumenti più potenti, al mondo, per la ricerca di video in Internet

Blinkx

Oggi voglio segnalarvi Blinkx, un sito davvero molto utile per la ricerca di video nel Web, ma non solo: finora sono state indicizzate più di 18 milioni di ore di video, da oltre 200 fonti; numeri che fanno di Blinkx uno dei siti più completi al mondo per la ricerca di contenuti video. Mette a disposizione, inoltre, una serie di comodi strumenti per trasformare il vostro PC in una TV personalizzata.

Innanzitutto, con Blinkx, oltre a poter effettuare ricerche, è possibile navigare nel mondo dei video online suddivisi per categorie. Ecco l’elenco:

  • News
  • Intrattenimento
  • Business
  • Sport
  • Musica
  • Video virali
  • Scienza e tecnologia
  • Educazione
  • Viaggi
  • Casa
  • Film
  • Ambiente

Per una semplice ricerca, vi basta utilizzare l’apposito box in home page e cliccare “Go“; se invece volete effettuare una ricerca avanzata, cliccare il link “Advanced Search“, posizionato a destra del box: nella sezione di sinistra potrete selezionare le fonti presso le quali cercare i video, sulla destra inserire le chiavi di ricerca appropriate, oltre che a selezionare se volete cercare video o audio.

Una delle caratteristiche che apprezzo maggiormente di Blinkx è che, nella pagina dei risultati, quando possibile, viene visualizzata un’anteprima di ogni video, tramite la cosiddetta funzione “Direct Play“: molto utile per individuare i video che, effettivamente, costituiscono il fine della nostra ricerca.

Altro aspetto importante è il player integrato: tutti i video, compresi quelli di YouTube e degli altri siti di video sharing, vengono visualizzati in un unico posto, in un’anteprima di 10-30 secondi, con un unico player, quest’ultimo caratterizzato da un’interfaccia molto pulita. Basta infatti cliccare sull’anteprima di ciascun risultato per avviarne la visualizzazione nel player: ciò evita di dover aprire le singole pagine dei vari siti per accorgersi, solo in quel momento, che i video non sono utili ai fini della ricerca.

Attraverso una registrazione gratuita al sito, potrete inoltre creare delle playlists e personalizzare il contenuto del “Blinkx Video Wall“, un ottimo strumento che permette di accedere ai propri video preferiti con un semplice click. Per aggiungere dei video al proprio pannello basta cliccare “Wall it” o “Wall these” accanto ai video o alle ricerche. Ecco un esempio di “Blinkx Video Wall“:

Blinkx Video Wall

Inoltre, esiste uno strumento, Blinkx It, per integrare i video nei propri blogs, siti, o profili MySpace etc.: copiando in una qualsiasi pagina Web i codici forniti, potrete arricchire i vostri contenuti mostrando ai vostri visitatori alcuni video legati all’argomento trattato. Ecco un esempio di come lo strumento apparirà sul vostro sito:

Blinkx It

Ma non è finita qui: un’altro strumento sensazionale è sicuramente Blinkx Beat, un’applicazione da installare sul proprio PC che può funzionare sia come screensaver , sia come una normale applicazione: potrete tenervi aggiornati con le ultime video news da tutto il mondo, personalizzando gli argomenti, oppure visualizzare i video online come se il vostro PC fosse una TV. Il software pesa solamente 1.2 MB, ma purtroppo non è disponibile per Windows Vista (è compatibile con Windows 2000 e XP). Ecco uno screenshot:

Blinkx Beat

Può bastare? ;)

Personalmente, ritengo Blinkx un capolavoro: veloce, affidabile, funzionale e, l’aspetto più importante forse, è che i risultati sono molto pertinenti ai termini di ricerca. Provatelo, e fatemi sapere cosa ne pensate!

Link | Blinkx

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

10 Commenti

  1. Christian on 10 aprile 2008

    Sono stato in California questa estate, là era pieno di cartelloni su questo portale. Sembra proprio che gli americani lo usino…

  2. Generazione Internet on 10 aprile 2008

    @Christian: in effetti è davvero funzionale, perlomeno questa è la mia opinione: la ricerca di video in Blinkx avviene in tutto il Web, fa risparmiare un sacco di tempo.

  3. Stefano on 25 aprile 2008

    Alcuni miei amici mi hanno detto che per essere gratuito include un adware. E´vero? ne sapete qualcosa?

  4. [...] VidsLib potrebbe essere affiancato ad un altro ottimo motore di ricerca di video, già recensito su Generazione Internet, ovvero Blinkx. [...]

  5. Generazione Internet on 29 aprile 2008

    @Stefano: quando l’ho provato mi sembrava “pulito”, e Blinkx è un sito serio.. se c’è della pubblicità nel programma, ti assicuro che non è per niente invasiva :)

  6. Max on 10 giugno 2008

    Blinkx è una vera porcheria. Visitando un sito mi è stato installato un malware maledetto che mi obbliga ad andare su http://www.blinkx.com. Nemmeno Hijackthis è riuscito a rimuovere questa zozzeria.

  7. Generazione Internet on 11 giugno 2008

    @Max: scusami ma non condivido il tuo ragionamento: innanzitutto non è blinkx a contenere malware, ma il “sito” che hai visitato: negli Usa, Blinkx, è uno servizi più utilizzati per la ricerca dei video, con tanto di partners importanti e piani finzanziari disponibili al pubblico (tutto ciò per dire che si tratta di una cosa seria). E poi, se ti si installasse un malware e ti si aprisse automaticamente una pagina con Google, penseresti che Google sia una “porcheria”?

  8. Rozzo on 27 luglio 2008

    ma sto sito che é. Ho beccato un malware che riporta sempre a questo sito! non riesco a tolgierlo via con nessuno strumento…..

  9. Generazione Internet on 29 luglio 2008

    @Rozzo: non riesco a capire… ogni tanto lo utilizzo e non ho mai avuto problemi di questo genere…

  10. Giovanni on 9 giugno 2009

    Blinks è davvero fenomenale.
    Lo uso da tempo e funziona benissimo.
    Confermo che in USA è quasi un must ormai come multyplayer, vine ad esempio utilizzato in tantissimo cybercafe, pub o locali per crearsi la proprio video list da sparare su schermi giganti.

    Per chi si fosse beccato il malware, vi confermo che non c’entra nulla conh Blinkx che non installa nulla, sono malware preso attraverso altri siti.
    Vi suggerisco invece di lamentarvi e sparare a zero su ciò che neanche riuscite ad usare, di spegnere il pc, riporlo nella confezione originale e ridarlo indietro, prendendo al suo posto un bel pallottoliere! La tecnologia non fa per voi!!!

Lascia il tuo commento