Feed RSS di Generazione Internet iscritti

Ggoal: il motore di ricerca democratico (progetto italiano)

Ggoal

Ggoal è un motore di ricerca, nato da un progetto tutto italiano, che si pone in maniera diversa rispetto ai classici motori con i quali siamo abituati ad effettuare ricerche su Internet: basato sul contributo di una community sempre più numerosa, tenta di fornire risultati sempre più pertinenti alle chiavi di ricerca inserite, senza l’utilizzo di uno spider, o crawler.

Ggoal potrebbe essere definito come un motore di ricerca “social“, a passo con i tempi, dato che sono gli utenti stessi a consigliare le risorse (siti, immagini e video) relativi ad una particolare keyword; vediamo un pò come funziona:

  • Effettuare una ricerca: ovviamente basta inserire i termini di ricerca per trovare i relativi siti Web, immagini e video;
  • Ricerche desiderate: se la ricerca non ha prodotto alcun risultato, potrete cliccare su “inserisci in Ricerche desiderate” e poi attendere il contributo della community, finalizzato a fornirvi le risorse pertinenti;
  • Nuova parola chiave: se la ricerca non ha prodotto alcun risultato, basta cliccare “inserisci come Nuova parola chiave“. Nella schermata successiva, potrete selezionare una parola chiave o un sito Web, la lingua e un commento, in modo tale che alla prossima ricerca, utilizzando quella determinata keyword, il motore risponda con il vostro contributo. Ciò lo potete fare, per qualsiasi keyword, semplicemente compilando il modulo posizionato alla fine di ogni pagina dei risultati.
  • Bookmark: potrete salvare nei Bookmarks del vostro account le chiavi di ricerca preferite

Per effettuare ricerche non occorre essere registrati, mentre per le ricerche desiderate, i bookmarks e i contributi, viene richiesta una semplice registrazione gratuita: dal vostro account, accedendo alla pagina delle “Preferenze“, potrete selezionare:

  • Lingua di ricerca
  • Lingua preferita
  • Numero dei risultati per pagina
  • Visualizzare tutti i contributi oppure solamente i vostri
  • Dichiarare di essere maggiorenni

Il servizio è in fase Beta, cioè in fase di sperimentazione, quindi potrebbe subire delle modifiche ma, avendolo provato per alcuni giorni, devo dire che l’idea si sta sviluppando in modo intelligente; il successo di Ggoal, ovviamente, dipenderà dallo spirito di collaborazione degli utenti della community. Il fatto che le nuove segnalazioni vengano vagliate dalla stessa community (entro 2 ore dall’inserimento), denota la linea democratica con la quale il progetto si sta sviluppando, ed è uno degli aspetti maggiormente apprezzati dagli utenti di Internet; vi consiglio quindi di affiancare Ggoal ai classici motori per effettuare ricerche in modo più efficiente.

Link | Ggoal

Altri articoli che ti potrebbero interessare:

8 Commenti

  1. Marco Belmonte on 10 marzo 2008

    L’ho provato e ho visto che in effetti non è molto ricco di contenuti ma la sua logica mia piace molto e credo sia la strada giusta per migliorare le ricerche nel web.
    Marco

  2. Generazione Internet on 11 marzo 2008

    @Marco Belmonte: è la stessa “filosofia” con la quale ho scritto l’articolo; essendo un progetto in fase di sperimentazione, non è ancora ricco di contenuti, ma si spera che la community svolga un buon lavoro, un pò come lo è stato per Wikipedia. Ciao, a presto!

  3. Dyk on 11 marzo 2008

    Anch’io l’ho provato e ho apprezzato tantissimo le intenzioni del progetto, mi sembra infatti una buona idea quella di creare un motore di ricerca democratico basato solo sulle segnalazioni degli utenti. In questo modo con un allargamento della community sarà pssibile avere un ottimo motore capace di rispondere alla sempre più sentita esigenza di affidabilità e coerenza delle ricerche.
    Da quello che ho potuto vedere, infatti, i links segnalati sono sempre coerenti, aggiornati e attendibili.
    Sicuramente devono ancora lavorarci tanto ma per ora io ho iniziato dando il mio contributo.

  4. Generazione Internet on 11 marzo 2008

    @Dyk: sono gli utenti come te che porteranno al successo progetti intelligenti. Speriamo che la community cresca in fretta e, soprattutto, la qualità e la pertinenza dei risultati rimangano le stesse. Buon proseguimento.

  5. ale on 18 marzo 2008

    Anch’io da quello che ho potuto vedere ho notato un’alta coerenza dei contenuti e ho apprezzato anche molto la possibilità di segnalare delle parole chiave associate alla keyword in modo da poter approfondire una ricerca.

    In particolare trovo una buona idea quella di segnalare una ricerca dsiderata, cioè una keyword sulla quale non hai trovato risultati e aspettare che gli amministratori o altri utenti ti aiutino con la tua ricerca segnalandoti dei link. Io l’ho provato ed effettivamente ho ricevuto dei risultati coerenti con quello che cercavo.

    Quindi per ora posso dire che si tratta di un buon lavoro, vedremo in seguito se riuscirà a mantenere questa linea.

  6. [...] progetti futuri del Team rimarcando la sua origine tutta italiana. Passando oltre incontriamo Generazione Internet che definisce Ggoal un “motore di ricerca democratico” (ben detto!) e ancora [...]

  7. Franci on 26 maggio 2008

    Un bellissimo progetto senza dubbio, lo trovo ricco di potenzialità.
    Credo che sia un ottimo strumento di lavoro per chi ha bisogno di risultati certi, controllati e segnalati da altri utenti. In questo modo si evita di perdersi in milioni di risultati nella rete spesso insoddisfacenti.
    Vedo con piacere che rispetto agli inizi continua a fare buoni progressi, quindi significa che sta continuando a lavorare per migliorarsi.

  8. Generazione Internet on 26 maggio 2008

    @Franci: sta facendo progressi, speriamo continui così! ;)

Lascia il tuo commento